1866; gli Ufo avvistati durante il conflitto tra Argentina, Uruguay e Brasile

Bergantin Rio Paraguay New

La maggior parte delle persone credono che gli alieni stiano visitando la Terra con lo scopo di monitorare lo sviluppo e il comportamento del genere umano .
Solo quando l’umanità raggiungerà il necessario livello di sviluppo liberandosi dagli istinti sanguinari e predatori, solo allora essa potrà entrare a far parte dell’Unione Galattica quando delle civiltà extraterrestri ci riceveranno aprendo le loro porte in modo da condividere con noi le loro conoscenze e la corretta comprensione dell’universo.
Tornando alla questione degli storici avvistamenti UFO, un manoscritto risalente al 12 ° secolo, “Laurissenses Annali”, ricostruisce quello che potrebbe sembrare un’autentica manifestazione UFO avvenuta nel 776 durante l’assedio del castello di Sigiburg in Francia.
Durante l’assedio dei Sassoni da parte dei francesi in una delle tante battaglie per il controllo della nazione , un gruppo di oggetti a forma di piatto capovolto apparvero nel cielo rimanendo in bilico appena sopra la chiesa del villaggio.

Un altro caso storico è quello riportato durante il sanguinoso conflitto tra l’Argentina, Uruguay e Brasile. Quanto accaduto quel giorno rappresentò un evento significativo nella storia dell’ufologia del sud america .
Il 26 novembre 1866, un brigantino brasiliano sotto il comando del capitano. Augusto Leverger (che in seguito sarebbe stato elevato al titolo di Barone di Melgazó) stava navigando lungo il fiume Paraguay quando dal ponte della nave l’ufficiale osservò un insolito fenomeno celeste per il quale non riuscì a trovare una spiegazione logica.
L’evento è stato resocontato dal capitano Leverger nel modo seguente:
“Alle ore 5.47 del mattino il cielo era perfettamente limpido e il mare calmo. All’improvviso ho assistito alla comparsa di un globo luminoso che si muoveva eseguendo delle perfette manovre di 30 gradi verso Nord-Ovest, lasciando dietro di sé una fascia di luce dalla quale emergevano altri tre luminosi corpi circolari. La loro luce era molto più brillante di quella emessa dalla luna piena durante la bella stagione. Dopo 25 minuti di osservazione, che è stata condivisa anche dai membri dell’equipaggio della nave, tutto svanì di colpo senza che fu registrato alcun tipo di disturbo atmosferico. ”
In epoche più recenti, Wernher von Braun, così come molti altri ricercatori hanno sottolineato la necessità di prestare una particolare attenzione alla misteriosa manifestazione dei fulmini globulari che non dovrebbero affatto spiegare i numerosi avvistamenti Ufo . È quindi un azzardo associare la questione Ufo con alcuni inspiegabili fenomeni elettrici della natura, che in determinate condizioni creano suggestivi effetti nell’atmosfera?
Fonte di riferimento:inexplicata via Scott Corrales

228 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.