1937; incontri ravvicinati su Vancouver

Alcuni eventi oscuri della storia che apparentemente sembrano non aver nulla a che vedere con la scienza tradizionale, in realtà potrebbero cambiare il nostro modo di vedere le cose e comprendere e accettare come un dato di fatto la possibile esistenza di altre forme di vita nel nostro sistema solare e oltre. 
Nel 1937, Leonard Lamoureaux, 21 anni si era appena congedato dall’esercito quando decise di visitare il municipio di Vancouver al fine di scattare un paio di foto delle brillanti luminarie di Natale.  
Ad accompagnarlo c’era suo fratello Winfrey che dopo aver individuato un buon posto per scattare le foto, un improvviso lampo “blu” illuminò il cielo mentre scendeva di quota diventando sempre più grande. I due fratelli riuscirono a distingue la fonte da cui si sprigionava la brillante luce che sembrava provenire da “due dischi” posti uno di fronte all’altro con le estremità aperte ed entrambi illuminati da una luce azzurra. Quando gli oggetti giunsero in prossimità del municipio, iniziarono a muoversi molto lentamente in senso orizzontale attraversando il cielo fino a raggiungere la cima del pennone dell’edificio . 
Subito dopo, uno degli oggetti volanti si fermo’ stazionando per alcuni secondi di fronte ai due fratelli sbalorditi,consentendo a uno di loro di immortalare l’evento con la macchina fotografica. Un attimo dopo, il luminoso oggetto si alzò in volo molto rapidamente senza emettere alcun rumore . I due fratelli, scioccati per ciò che avevano visto non riuscirono a spiegare cosa fosse realmente accaduto. 
Anche se uno dei due fratelli, Wilfred, è scomparso qualche tempo fa, il loro unico episodio UFO vive ancora attraverso la figlia di Leonard, Debra DeCamillis che risiede ancora nella zona di Vancouver Lower Mainland. 
Purtroppo, con il passare del tempo, i negativi delle foto sono andati persi, portando così alcuni scettici a credere che ciò che i due fratelli avevano immortalato non era altro che un difetto della filigrana provocato da un erroneo sviluppo della stampa. Tuttavia, la figlia di Leonard contraddice i miscredenti raccontando che suo padre era solito turbarsi ogni qual volta gli veniva chiesto di questo evento particolare. Debra ha dichiarato che sulla pellicola non erano state riscontrate delle bolle o filigrane irregolari tali da poter essere associate agli strani oggetti luminosi avvistati dai due fratelli . 
Da premettere che l’anomalia luminosa appare solo su una delle foto scattate in quell’occasione. Un’altra cosa da notare è la notevole somiglianza tra l’oggetto che appare in questa foto e quello illustrato in un affresco del 1350. 
Gli oggetti che appaiono in entrambe le immagini mostrano caratteristiche simili, per cui non è da escludere che l’oggetto volante in questione possa essere stato avvistato molte centinaia di anni prima. Potrebbe esserci davvero un legame tra questi due avvistamenti? 
Se tutto ciò fosse vero, allora questo fenomeno avrebbe potuto condizionare la fede dal momento che entrambi gli oggetti appaiono in un contesto religioso e sacro. E ‘possibile che gli esseri extraterrestri sono stati coinvolti (e forse lo sono ancora) negli affari religiosi, spiegando in questo modo le gesta miracolose di diversi santi o profeti nel corso della storia? 
Fonte di riferimento: ufoholic.com

65 Total Views 1 Views Today
(Visited 1 times, 1 visits today)
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati