Argentina:”le mutilazioni di bestiame sono opera degli UFO”

I casi di mutilazioni di bestiame sono stati segnalati in tutto il mondo e in particolar modo in Sud America dove il fenomeno ha assunto l’aspetto di una vera e propria epidemia, soprattutto in Argentina e negli anni che vanno dal 2002 al 2003 mentre nel 2007 la virulenza del fenomeno ha costretto molti ricercatori a trovare delle risposte e risalire alle vere cause che stavano dietro all’inspiegabile moria di bestiame.
Mario Zain Pinto
Alcuni fatti sorprendenti ha costretto i ricercatori a giungere a conclusioni inaspettate.
Una di queste e’ stata illustrata dal ricercatore argentino Mario Zain Pinto che possiede numerose informazioni relative su ciò che si potrebbe nascondere dietro alle inspiegabili mutilazioni di bovini. Dopo gli eventi che hanno scosso l’interno di Santiago, in Cile, derivanti dalla scoperta di animali mutilati, Mario Zain Pinto, uno studioso di fisica quantistica e un appassionato di UFO, ha spiegato a Nuevo Diario che “è stato dimostrato in tutto il mondo che le mutilazioni animali sono provocate da misteriosi oggetti volanti. Tutto il resto (animali selvatici, Chupacabras, ecc) sono vecchie storie. Il problema è che nessuno vuole affrontare l’argomento perché hanno paura.
Egli ha dichiarato che le mutilazioni di bestiame hanno caratteristiche particolari che consentono di determinare come gli UFO possano operare in questo particolare settore. 
Quello che appare evidente è che le carcasse degli animali presentano tutte un grande un foro inciso in modo perfetto soprattutto in prossimità delle parti molli. 
Si è detto anche che il Chupacabras potrebbe essere il vero responsabile, ma il fatto che non è stata rilevata una singola traccia sul terreno fa escludere questa teoria. Una creatura alata non potrebbe uccidere e bere il sangue di così tanti animali, visto che avrebbe dovuto essere una creatura enorme per portare a termine una simile impresa. “
Dobbiamo iniziare riconoscendo che tutto questo è vero, visto che le mutilazioni di animali si verificano sempre più frequentemente in tutto il mondo, e che gli avvistamenti e le esperienze vissute da alcuni aviatori con questi oggetti sono state segnalate in tutto il mondo“, ha spiegato Pinto.
Inoltre, il ricercatore sostiene che dietro la copertura di tali informazioni “ci sono molti interessi provenienti da paesi come la Russia e gli Stati Uniti“, aggiungendo che: 
Il fatto è che si sono verificate molte mutilazioni animali a Santiago del Cile, tutte con le stesse caratteristiche
Egli ricorda che la più grande prova dell’intervento degli UFO si è verificata nel corso del 2002, a seguito della scoperta di numerosi animali mutilati il cui fenomeno aveva coinvolto tutto il Paese, oltre agli avvistamenti di UFO da parte di alcune persone che hanno riferito di aver osservato strani oggetti volanti in prossimità delle aree in cui si sono verificate le mutilazioni. 
Fu allora che la UBA [Università di Buenos Aires] e il SENASA hanno riferito che il topo rosso delle praterie avrebbe potuto essere il vero responsabile di tutto questo, un roditore in grado di uccidere intere mandrie di mucche.
A questo proposito, Pinto, afferma: “E ‘stata una grande presa in giro“, aggiungendo che “nessuno ha visto o conosce questo fantomatico topo rosso, e casi di mutilazioni animali sono stati studiati molto responsabilmente a Santiago del Estero attraverso le letture magnetiche del terreno in modo da determinare che le alterazioni radioattive erano straordinariamente concentrate in alcuni cerchi che circondavano le carcasse degli animali mutilati. 
Inoltre i ricercatori hanno accertato che il ‘rigor mortis’ – una cosa logica che si manifesta in ogni creatura morta -. non era presente sugli animali e nessuna traccia è stata rilevata nelle vicinanze delle carcasse degli animali. ” 
Infine, il ricercatore ha dichiarato: “Ci sono così tante galassie là fuori che sarebbe sciocco pensare che i veri responsabili delle mutilazioni possano essere i Chupacabras o altri animali a noi sconosciuti.”
Per rimediare al danno che questi oggetti volanti hanno provocato ai residenti rurali della provincia argentina, Pinto propone di creare un’agenzia civile in collaborazione con l’Università Nazionale di Santiago del Estero, e con il supporto dei militari. Tale Agenzia, per quanto possibile, sarà molto simile a quelle create in altri paesi del sudamerica come il Brasile e il Cile, e, in una certa misura in alcune province argentine, come il CEFORA (Comisión de Estudios OVNI Republica Argentina). “
Ciò è necessario” afferma il ricercatore, “Per tenere traccia, valutare e certificare il danno subito dell’allenatore, e vedere in che modo possiamo impostare le parti interessate a questo fenomeno affinché venissero rimborsate del danno subito“. 
Il ricercatore ha dichiarato che, nel contesto della sua presentazione, la cosa più importante “è l’assistenza finanziaria in tutto il paese attraverso una legge d’integrazione per i casi accertati (di UFO legati alla mutilazione del bestiame).” 
Infine, il ricercatore fa notare che tutti questi fenomeni si sono verificati in zone rurali particolarmente isolate per cui alcuni fatti non sono stati esaminati in modo dettagliato.
Fonte di riferimento:/inexplicata

47 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Una reazione a Argentina:”le mutilazioni di bestiame sono opera degli UFO”

  1. Anonimo ha scritto:

    SI STA FACENDO DELL'TERRORISMO ALIENO-PSICOLOGICO! E QUESTO FA COMDO A QUALCUNO! QUESTI DISCORSI INNESCANO ALIENO-FOBIE INACCETTABILI!