“Cacciatori di alieni” sono sul punto di scoprire vita extraterrestre

 cacciatori di alieni Nasa
La Nasa afferma: “troveremo gli alieni nei prossimi 10 o 20 anni”. Questo secondo le intenzioni dell’agenzia che sta incentivando i suoi sforzi per rintracciare tracce di vita extraterrestre. 
Il gruppo ha messo insieme una squadra di ‘esperti di vita extraterrestre’ per verificare se alcuni dei pianeti scoperti al di fuori del nostro sistema solare sono abitabili. A tal proposito gli astrofili potrebbero aiutare con la loro ricerca ‘senza precedenti’ l’individuazione degli ET attraverso l’accesso ai dati di ricerca on-line messi a disposizione dalla NASA.
L’iniziativa, denominata Nexus che sta per Exoplanet Sistema Science (Nexss), comprenderà scienziati provenienti da 10 università, tra cui Stanford, l’Università della California e Yale.  Lo studio dei pianeti extrasolari è un campo di studio relativamente nuovo, con la scoperta nel 1995 del primo pianeta extra solare che orbita intorno ad una stella molto simile al nostro Sole . 
Dal lancio del telescopio spaziale Kepler, sei anni fa, sono stati individuati oltre 1.000 esopianeti, con migliaia di altri potenziali candidati in attesa di essere confermati dagli astronomi.  
La Nasa ha creato un sito web appositamente per il pubblico appassionato di astronomia chiamato Planet Hunters , che permette a chiunque di cercare i dati raccolti da Keplero nel corso di sei anni di osservaxioni. 
Gli scienziati stanno sviluppando nuovi modelli di studio per confermare l’abitabilità di questi mondi e la ricerca di biosignature o altri segni di vita aliena.  Applicando un approccio di ‘scienza del sistema’, il team spera di capire di più sulla biologia di un pianeta extra solare e su come la copia del nostro sole interagisce con l’atmosfera, la geologia e gli oceani di un pianeta potenzialmente abitabile.  L’annuncio arriva poche settimane dopo che uno scienziato della Nasa aveva dichiarato che presto potremmo essere sul punto di scoprire forme di vita su uno di essi.  Durante un discorso tenuto a Washington il mese scorso, i vertici dell’agenzia spaziale hanno annunciato che l’umanità è sul punto di incontrare gli extraterrestri entro questo decennio. 
Credo che stiamo per ottenere forti indicazioni sulla presenza di altre forme di vita oltre a quella presente sulla Terra‘ ha dichiarato Ellen Stofan, scienziato capo che lavora per la NASA.
Ora sappiamo dove e come guardare, visto che nella maggior parte dei casi abbiamo la tecnologia per condurre questa ricerca.’ 
Jeffery Newmark, direttore ad interim della heliophysics presso l’agenzia, ha aggiunto: ‘Questi risultati sicuramente non sono frutto di un caso, anche se al momento non stiamo parlando di omini verdi ma di microbi‘.
L’annuncio è stato fatto dopo la recente scoperta di acqua su quei pianeti che la Nasa riteneva non essere adatti per lo sviluppo di forme di vita elementare. Jim Green, direttore della scienza planetaria della NASA, fa notare che un recente studio dell’atmosfera marziana ha permesso di scoprire che il 50 percento dell’emisfero nord del pianeta, una volta era ricoperto da oceani profondi oltre 1000 metri .
Fonte di riferimento: dailymail.co.uk

42 Total Views 2 Views Today
Con le parole chiave , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Una reazione a “Cacciatori di alieni” sono sul punto di scoprire vita extraterrestre

  1. Anonimo ha scritto:

    E GIA', FINCHE SI TRATTA DI MICROBI ALLA NASA STA BENE COSI'! FIGUARIAMOCI SE TROVASSERO DEGLI ESSERI VIVENTI E INTELLIGENTI! IL COLLASSO TOTALE!