Una comunità di Pleiadiani si nasconderebbe tra le montagne dell’Argentina?

pleiadians_thumb[1]

A meno di 110 chilometri da Salta, Argentina, tra le comunità di Cachi e La Poma, lungo la Route 40, si nasconderebbe una ‘base Pleiadiana’, i cui occupanti affermano di essere l’incarnazione di esseri extraterrestri provenienti da qualche angolo remoto dell’universo.
Tra i messaggi e preghiere per un ritorno alla semplicità, i residenti sostengono di aver raggiunto questa provincia argentina per annunciare l’imminente arrivo “della fine di un ciclo evolutivo.”
Per raggiungere questa località non è affatto agevole, visto che il viaggiatore curioso deve prima attraversare una serie di stretti valichi e camminare lungo sentieri estremamente tortuosi. L’area, caratterizzata per lo più da colline e blocchi di arenaria è nascosta da una fitta vegetazione che la occulterebbe da sguardi indiscreti. Per arrivarci, una campana appesa a un palo permette ai visitatori di annunciare la loro presenza. Sono poche le notizie che circolano su questa misteriosa comunità anche se in una recente intervista uno di questi “Pleiadiani” ha rilasciato la seguente dichiarazione allarmante:
“Gli stiamo aspettando anche per voi. I nostri fratelli di luce ci hanno assicurato che presto avrebbero fatto ritorno per aiutare l’umanità a ritrovare il giusto sentiero verso la Luce “. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla località di Salta, in quella zona si nasconderebbero più di 30 comunità di “Pleiadiani” due delle quali si troverebbero nella provincia andina di Cafayate, una regione molto remota dell’Argentina ove camminare nell’assordante silenzio delle montagne e invocare il ritorno degli alieni.

283 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.