Confermato. Lo SpaceX è stato abbattuto da un UFO

spacex

Il lancio di satelliti sperimentali oltre l’atmosfera terrestre e’ stato spesso accompagnato da inspiegabili avvistamenti UFO come nel caso degli Sputnik I e II nel 1957.

space-x

Eventi simili si sono verificati nel 1969 subito dopo il fallito lancio di una missione suborbitale sulla luna da parte dell’Unione Sovietica e nel luglio 1969, mentre l’Apollo 11 orbitava intorno alla luna.

Queste correlazioni, tra l’altro suggeriscono che i lanci di grandi razzi, in modo particolare quelli destinati al trasporto di satelliti da posizionare nell’orbita della Terra, tendono a stimolare un’intensa attività UFO. Questi avvistamenti sono stati spesso accompagnati da gravi incidenti durante le fasi di lancio come avvenuto lo scorso primo 1 settembre 2016 quando il razzo vettore Falcon 9 è esploso inspiegabilmente sulla rampa di lancio di Cape Canaveral.
Il lancio programmato dall’agenzia SpaceX sarebbe dovuto avvenire Sabato 3 settembre, previo decollo del razzo Falcon 9 a bordo del quale era stato collocato un satellite israeliano per le comunicazioni, l’Amos-6 progettato per operare in un’orbita di trasferimento geostazionaria (GTO). Il satellite avrebbe dovuto fornire la copertura Internet a banda larga nell’Africa sub-sahariana, come parte di un’iniziativa lanciata da Facebook.
Anche se la causa dell’esplosione non è stata determinata ufficialmente dall’agenzia spaziale, le immagini ingrandite e riprodotte al rallentatore mostrano uno strano oggetto sferico che dalla parte bassa dell’inquadratura sfreccia a fortissima velocità verso l’alto sfiorando pericolosamente il razzo vettore. Questo filmato rappresenta la prova evidente che gli Ufo sono reali e che per qualche motivo a noi sconosciuto sono particolarmente interessati alle nostre tecnologie spaziali come se avessero timore di una progressiva colonizzazione dello spazio da parte di umani senza scrupoli.

115 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.