Cosa ha visto Samantha Cristoforetti durante l’attracco con la Soyuz?

Samantha Cristoforetti docking Soyuz
  © screenshot youtube;AstronautiCAST

Cio’ che ha visto l’Astronauta dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea) Samantha Cristoforetti durante i preparitivi per l’attracco con la stazione spaziale e’ davvero incredibile.

Vicino alla ISS la simpatica astronauta afferma di aver assistito alla comparsa di una brillante luce arancione che sembrava materializzarsi lentamente da dietro i pannelli solari. Nel video sottostante si puo’ sentire la sua voce concitata attaverso la quale si percepisce il suo stupore per quello che stava vedendo.
Un UFO incandescente si stava materiallizzando vicino a lei per darle il benvenuto? Come tutti sapete, gli avvistamenti di strani oggetti nei pressi della la stazione spaziale è diventato un evento settimanale che sembra non fare piu’ notizia.  Gli astronauti sono preparati per affrontare situazioni estreme e insolite per cui l’unica cosa che potrebbe aver provocato all’astronauta una reazione così emotiva e’ quela di essersi resa testimone di un vero e proprio incontro ravvicinato con un velivolo alieno. 
Ascoltate la sua voce quando dice che l’oggetto e’ scomparso via!  
Samantha Cristogoretti afferma:
“Per ora, vi dico che quello che ho visto e’ stato qualcosa del tutto inaspettato e particolarmente insolito.” (Versione comfermata più tardi).
“Quando mi voltai a guardare fuori, all’inizio la mia attenzione veniva catturata da uno dei pannelli solari della nostra Soyuz. Poi i miei occhi si sono soffermati su qualcosa al limite della nostra visione periferica. per cui ho capito con stupore che stavo osservando qualcosa di strano. 
Sopraffatta dallo stupore e dalla gioia l’astronauta Italiana notava che i pannelli solari della Stazione Spaziale venivano sommersi da un tripudio di luce arancione che sembrava pulsare come se fosse viva .
Non ho potuto fare a meno di esclamare qualcosa ad alta voce, probabilmente udibile nella registrazione effettuata nel corso del nostro attracco con la ISS [al minuto 04:34 del video],visto che in quell’occasione eravamo in linea e con il “microfono aperto” con il Controllo Missione.Anton mi ha ricordato dei compiti che dovevo assolvere, e così ho cercato di contenere il mio stupore e tornare al monitoraggio dell’attracco. Quando più tardi ho dato un’occhiata all’esterno, il bagliore arancione c’era più. “
© Fonte Video:AstronautiCAST

35 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati