I preparativi della Casa Bianca in vista dei prossimi brillamenti solari

solar storm
A riferirlo è il Dailymail secondo il quale il governo degli Stati Uniti si starebbe preparando in vista di un catastrofico flare solare che potrebbe sconvolgere per diversi mesi il sistema informatico e le telecomunicazioni di tutto il mondo. 

L’ultima potente tempesta geomagnetica che ha colpito la Terra si è verificata nel 1859 a seguito della quale le linee telegrafiche riportarono serie conseguenze, oltre a numerosi focolai d’incendio che hanno coinvolto alcuni uffici telegrafici in tutta Europa e Nord America.
Nonostante che la nostra società fosse di gran lunga più avanzata e tecnologica, proprio per questo motivo gli esperti avvertono che gli effetti potrebbero essere molto devastanti.
Il massiccio impulso elettromagnetico (EMP) generato dalle eruzioni solari potrebbe rendere inutilizzabili le reti elettriche, mettendo fine alla civiltà moderna come la conosciamo oggi. Ciò renderebbe inutilizzabili i telefoni cellulari, le carte di credito e soprattutto internet .
Negli Stati Uniti, i ricercatori stimano che il costo per l’economia potrebbe ammontare fino a 2,6 trilioni di $, secondo uno studio condotto nel 2008 dal National Academy of Sciences
Il rapporto avverte che le interruzioni di corrente conseguenti una tempesta solare potrebbero protrarsi per diversi mesi a seguito dell’esplosione dei trasformatori.
20 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati