Il corpo di una strana creatura scoperto in un fiume del Paraguay

extrana-criatura-uruguay Chupacabra
Come considerare l’aspetto bizzarro dell’essere che appare nella foto? Dobbiamo ritenere che un certo numero di creature geneticamente modificate e fuori controllo possano essere fuggite da qualche laboratorio gestito da uno scienziato fuori di testa?

Questa terrificante aberrazione genetica potrebbe essere il risultato dell’indiscriminato utilizzo di metodi riproduttivi non molto convenzionali come l’irradiazione attraverso i raggi X, l’esposizione a radiazioni e alla somministrazione di sostanze particolarmente tossiche.
È evidente che questo potrebbe essere il risultato di un qualche controverso esperimento attraverso il quale si e’ ottenuto accidentalmente la mutazione genetica di un’animale come risultato finale di qualche incidente di laboratorio. 
Quale impatto potrebbe avere sull’ecosisistema una mutazione genetica artificialmente programmata ? 
Numerosi sono gli aborti di natura che in quest’ultimi anni sono stati segnalati in varie parti del mondo soprattutto nelle remote foreste o in acque tropicali, tutti luoghi molto remoti e lontani dalla civiltà. Queste mostruosità sono state segnalate in luoghi improbabili come in alcune regioni degli Stati Uniti, in Europa o in Sud America. Recentemente, in alcuni villaggi rurali del Cile sono state avvistate strane creature, alcune delle quali corrispondono alla descrizione del temuto Chupacabra.
Una di queste strane creature potrebbe essere correlata con il caso di Glyndon, il mostro che ha fatto notizia nel mese di luglio del 2004 quando uno strano essere dall’aspetto canino è stato avvistato da molti residenti vicino a Glyndon, nel Maryland quando un testimone è riuscito a fotografare un misterioso animale nel suo cortile. 
Allo stato attuale i paleontologi non sono ancora riusciti a identificare quello che secondo alcune persone era l’incrocio genetico ottenuto attraverso l’ibridazione di un cane con una iena. In Cile sono stati riportati diversi casi relativi alla comparsa di creature simili a dinosauri.
Una cosa è certa; la lista di avvistamenti di strane creature è molto lunga, visto che in tutto il mondo sono stati avvistati animali che allo stato attuale nessuno è riuscito a indentificare la specie di provenienza. 
Il corpo della creatura che appariva in avanzato stato di decomposizione è stato scoperto da un gruppo di vigili del fuoco al largo della costa di Carmen del Paraná, Paraguay. 
I Vigili del fuoco hanno riferito che l’animale dall’aspetto alieno è stato avvistato mentre galleggiava sull’acqua .
La versione on-line del giornale dparaguay.com, riferisce che la scoperta ha destato molto sconcerto tra i migliaia di utenti delle reti sociali, soprattutto per via del suo aspetto spaventoso che ricorda in minima parte quello umano. 
Il “mostro” dotato di lunghe dita e una coda è stato affidato alle autorità locali dai vigili del fuoco intervenuti sul luogo del ritrovamento. Da parte sua, il medico legale Paolo Lemir ha spiegato che a prima vista l’essere sembrava una sorta di scimmia in avanzato stato di decomposizione.
Il dottor Lemir che ha effettuato l’analisi antropologica presso la Facoltà di Scienze Biologiche e Naturali insieme con alcuni esperti di Medicina Veterinaria afferma che le creatura è particolarmente strana per via delle lunghe dita che ricordano molto quelle umane. Dopo la pubblicazione di alcune immagini, centinaia di utenti dei social network hanno affermato che l’animale potrebbe essere  il mitico “chupacabras, una misteriosa creatura che molti ritengono nascondersi in alcune remote regioni del centro America. 
Anche se è stato visto in molte parti del mondo, questo essere continua ad essere associato con la regione di Porto Rico (dove è stato avvistato per la prima volta), il Messico e gli Stati Uniti, soprattutto nelle comunità latino-americane . 
Il nome deriva dalla sua abitudine di attaccare e bere il sangue del bestiame. A secondo del luogo dove compare la sua descrizione fisica tende a variare.
Gli avvistamenti di questa creatura enigmatica cominciarono a verificarsi nella zona di Puerto Rico nei primi anni 1990, e da allora è iniziata ad apparire in un gran numero di rapporti che riferivano dell’inspiegabile moria di animali domestici. 
Nonostante che molti continuano a sostenere che il chupacabras non e’ altro che un canide apparentato con i coyote, gli scettici e gli esperti sostengono che l’animale sia da attribuirsi a una fatomatica creatura forgiata dalle leggende metropolitane.
In realtà numerose sono le speculazioni che circolano sull’esistenza del chupacabras anche se le autorità cercano di fare il possibile per nascondere la verità.
Secondo voi come possiamo classificare questa nuova scoperta? un Chupacabras o una semplice scimmia?

Fonte di riferimento: .mundoesotericoparanormal

36 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati