Il Monte Graham,un portale per un’altra dimensione

LUCIFERO
Il Large Binocular Telescope in Arizona Mount Graham ospita la telecamera a infrarossi LUCIFER

Il Large Binocular Telescope, o LBT, che sorge sulla sommità del Monte Graham fa parte dell’Osservatorio Internazionale dislocato nel sud-est dell’Arizona, il quale contiene uno strumento estremamente potente che permette agli esseri umani di osservare nel cielo gli oggetti più deboli e più distanti .Questi oggetti possono essere rilevati con l’aiuto di LUCIFER – un insieme bestiale di super-raffreddate telecamere ad infrarossi note anche come Utility Large Binocular Telescope a infrarosso che con la sua macchina fotografica riesce a catturare spettacolari immagini per conto dell’Extragalactic Research.
La prima macchina fotografica, LUCIFER , è stata montata sul telescopio nel 2010. Secondo alcuni rapporti, il dispositivo LUCIFER II è impostato per essere installato entro quest’anno. Ma perché gli scienziati hanno scelto di chiamare il dispositivo fotografico con un nome ampiamente conosciuto come Satana quando lo si poteva battezzare in altro modo? 

E qual è il coinvolgimento del Vaticano con il progetto Lucifero?
Tom Horn e Cris Putnam hanno pubblicamente annunciato che Papa Benedetto avrebbe dato le dimissioni in anticipo qualora il Vaticano ne avesse fatto richiesta per via delle sue affermazioni scomode per alcuni poteri forti della Chiesa . 
Il monte Graham è il luogo dove i gesuiti ammettono di monitorare qualcosa che sembra avvicinarsi alla terra.
Dopo che gli autori hanno pubblicato il loro libro Exo-Vaticana, il famoso astronomo del Papa ha discusso la questione delle misteriose onde radio sul sito ufficiale della Specola Vaticana per spiegare cosa sta succedendo con la nuova teologia relativa a possibili presenze extraterrestri e con il misterioso dispositivo ottico LUCIFER che attualmente sta operando sul monte Graham. Egli ha annunciato che le loro dottrine sono in via di sviluppo per quanto concerne la vita extraterrestre e l’impatto che potrebbe avere sul cristianesimo.
Ora, armati di nuove informazioni ottenute dai nativi popoli americani, gli autori hanno riportato alla luce la loro ancora più sorprendente scoperta. Il monte Graham si dice che sia un portale, un gateway per un’altra dimensione il quale non sarebbe l’unico ad essere gestito dal Vaticano.
Per la prima volta, il Sentiero degli Immortali rivela:
Cosa nasconde veramente il Mt. Graham? e perché la NASA e il Vaticano stanno lavorando insieme in quei luoghi isolati?
Che cosa dice la Bibbia a riguardo dei gateway e sugli esseri che si potrebbero nascondere dietro di loro? Gli antichi stargate e la loro associazione con vorticose manifestazioni d’energia potrebbero essere spiegati studiando i siti di Gobekli Tepe e Baalbek, presso i quali si nasconderebbero i segreti dei prossimi immortali. È forse iniziato il conto alla rovescia per il ritorno degli antichi Dei creatori del genere umano?.
Fonte di riferimento: ufosightingshotspot.
47 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati