Intrusione radar nella regione di Smolensk,Russia

ufo radar_thumb[1]

Cosa sta succedendo nei cieli della Russia? Un nuovo avvistamento Ufo si è verificato lo scorso 1° aprile 2016 quando i radar militari hanno avuto modo di “rilevare” un oggetto volante non identificato. Il misterioso velivolo agganciato dai radar russi ad un’altitudine di 1,5 km si muoveva ad una velocità di 300 chilometri all’ora. L’inspiegabile intrusione aerea si è verificata nella regione di Smolensk le cui circostanze dell’incidente hanno immediatamente allarmato i militari che tutt’ora non sanno spiegarsi a cosa fosse dovuta la violazione dello spazio aereo russo .
L’oggetto volante è stato rilevato mentre si trasferiva dalla regione di Smolensk alla volta di Kaluga. È interessante notare che l’equipaggio del misterioso velivolo non ha risposto alle ripetute richieste d’identificazione inoltrate dal personale della torre di controllo ubicata nella regione.
Secondo i media locali, al momento della rilevazione del misterioso oggetto tutte le forze di difesa aerea furono immediatamente messe in stato d’allerta in previsione di un attacco aereo che avrebbe potuto provenire da un drone non identificato . Tuttavia, alle ore 9.55, ora locale, il velivolo è scomparso dai radar mentre attraversava i cieli sovrastanti la zona del villaggio Chernyshino nel distretto di Kozelsk, regione di Kaluga.  Nel frattempo, il 5 aprile anche i residenti di Rostov-sul-Don, ebbero modo di osservare una formazione di sfere luminose che si muovevano ad alta velocità nel cielo notturno. Sembra evidente che qualcosa di insolito si sta verificando nei cieli russi al punto da preoccupare le Autorita’ che in mancanza di prove certe preferiscono non rilasciare dichiarazioni affrettate.

122 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.