La materializzazione di un’astronave madre nei cieli del Perù

Alcuni studiosi sostengono che un’eventuale viaggio dimensionale potrebbe produrre una nuvola di vapore come se qualcosa di artificiale potesse interferire elettricamente sulle molecole e sulla stessa umidità dell’aria .
Non è la prima volta che degli UFO sono stati visti generare dal nulla delle strane nuvole all’interno delle quali nascondesi in modo da non rivelare la loro inquietante presenza. Mettiamo il caso che una specie extraterrestre fosse veramente in grado di viaggiare più veloce della luce. Allora perché rimaniamo sconcertati nel momento in cui osserviamo dei viaggiatori stellari mentre tentano di mimetizzarsi tra le nubi? Il fotogramma di cui sopra è stato ottenuto dalla macchina fotografica di Marcos Sánchez, un cameraman televisivo peruviano il quale è riuscito a catturare una serie di timelapse elaborati in una sequenza video accelerata. Le immagini ad alta velocità hanno consentito al cameraman di discernere qualcosa di scuro che sembrava mascherarsi all’interno di una nuvola. Si tratta forse di un’immagine generata al computer con la tecnica del CGI, un ologramma o ci troviamo di fronte a qualcosa di veramente reale? Nel video condiviso in rete il 12 settembre 2016 si può osservare l’improvvisa materializzazione di una gigantesca sagoma scura che a tratti sembra palesarsi sotto forma di una struttura solida.

105 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati