La nostra visione del fenomeno UFO deve essere rivista completamente?

uFO encounters_thumb[1]

Non si può negare l’inquietante e inspiegabile fascino rivolto dalla gente comune verso tutto ciò’ che avesse potuto riguardare l’ignoto e l’ipotetica esistenza di forme di vita diversa dalla nostra, un quesito che da sempre ha accompagnato il tormentato cammino del genere umano che vedeva nei cosiddetti UFO degli avanzati artefatti provenienti da pianeti distanti migliaia di anni luce dalla Terra e in epoche piu’ remote come dei messaggeri Divini.
Forse sono solo dei stupidi collezionisti di piante e DNA umano?
Ogni anno è in crescita la fiducia che l’umanità sembra rivolgere per quello che potrebbe essere una questione non esclusivamente aliena.
Viaggiatori interdimensionali o viaggiatori nel tempo?

Negli ultimi anni, sembra che la natura del fenomeno UFO sia radicalmente cambiata assumendo molteplici sfaccettature. Negli anni ’80 del secolo scorso, molti credevano che gli UFO fossero di origine extraterrestre.  In altre parole, gli alieni visti come esseri provenienti da altri pianeti. Negli anni ’90 questa visione degli extraterrestri è iniziata a cambiare progressivamente . Oggi, l’umanità deve fare i conti con qualcosa che coesiste faticosamente con tutte quelle irrazionali paure dell’ignoto commettendo l’errore di sottovalutare il fenomeno che sempre più spesso sembra condizionare vaste porzioni della società moderna molto più incline ad accettare teorie alternative di dubbia attendibilità . Non è sufficiente dire che “l’opinione è cambiata.”  Ci sono diversi motivi per cui questo è accaduto. Se si considera, ad esempio, che gli alieni negli anni ’50 e ’60 venivano visti come dei raccoglitori di campioni di terreno ora non è più così . Dobbiamo credere che gli alieni sono così stupidi che non possano raccogliere campioni di terreno senza dover ricorrere alla nostra partecipazione?
C’è anche il fatto che molti incontri con gli UFO in natura sono molto più lungimiranti di quanto possa sembrare . Numerose sono le storie di contattisti che parlano di incontri con esseri umanoidi avvenuti in luoghi particolarmente isolati e deserti. Questi racconti non sono così diversi dalle mistiche storie che si possono trovare in molte religioni. In realtà, tutte queste storie hanno qualcosa in comune. Proprio perché il nostro stile di vita è cambiato drasticamente, la gente comune tende ad imboccare nuove strade al fine di ritrovare se stessi. Dei, angeli, demoni, elfi e oggi, gli alieni, sono tutte delle eteree figure che da sempre hanno accompagnato il processo evolutivo del genere umano condizionando l’immaginario collettivo sia nel bene che nel male.

153 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.