La storia degli UFO in Russia

Da sempre dei misteriosi oggetti celesti sono stati osservati in Russia . Una delle prime menzioni risalgono al lontano 1111.
Alcune testimonianze riportate dalle cronache russe di quel tempo, parlano di una battaglia aerea avvenuta sopra Polovtsy in cui la popolazione offrì un aiuto a delle forze celesti sconosciute. La stessa cosa accadde durante la Battaglia della Neva nel 1240. Il cronista scrive che in questa battaglia gli antichi popoli russi prestarono assistenza ad alcuni oggetti volanti in difficoltà. 
Queste “leggende” suggeriscono che la comparsa degli UFO sopra le sconfinate distese della Russia – era un fenomeno abbastanza comune, anche se non dimostrato e supportato da argomentazioni scientifiche.Uno studio serio sugli oggetti volanti non identificati in Russia è iniziato in epoca sovietica. Naturalmente, il lavoro sullo studio dei fenomeni paranormali è stato classificato, e la stampa tenuta all’oscuro dei risultati ottenuti. Il motivo formale dell’organizzazione “Commissione UFO” era quello di studiare il cosiddetto fenomeno di Petrozavodsk.
La mattina del 20 Settembre 1977, gli abitanti della regione nord-occidentale dell’URSS hanno osservato per pochi minuti lo sviluppo su larga scala di una luce insolita. 
I ricercatori giunsero alla conclusione che la causa di questo fenomeno era da attribuirsi al lancio da Plesetsk del satellite artificiale “Cosmos 955”. 
Tuttavia, le spiegazioni simili sono state date a quasi tutti i casi di strane anomalie celesti. Nei sui tredici anni di attività della speciale commissione creata per la classificazione degli UFO quasi tutti gli avvistamenti di misteriosi corpi celesti sono stati spiegati in modo razionale. La Commissione è giunta a una conclusione deludente per i fan degli UFO secondo la quale il fenomeno avrebbe un’origine molto più terrena. 
I fenomeni luminosi di solito sono associati al lancio di missili balistici e spesso a speciali sonde utilizzate per le osservazioni meteorologiche. In tutto questo lasso di tempo, la Commissione non ha dato alcuna prova di un atterraggio UFO e il contatto con i suoi piloti. Tuttavia, gli ufologi e quelli che sostengono fermamente l’esistenza di civiltà extraterrestri, continuano a credere sull’autenticita del fenomeno.
Ogni anno, in tutta la Russia vengono registrati centinaia di casi relativi alla comparsa di oggetti volanti non identificati. 
Inoltre, nella sconfinata Russia ci sono dei luoghi dove i visitatori provenienti dallo spazio sembrano manifestarsi molto più spesso.

15 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati