Il mistero della donna che cammina su Marte

Venere di Marte
La Venere di Marte (così è stata battezzata la strana entità femminile individuata su Marte ) . L’immagine è stata catturata dal rover Curiosity che dopo aver analizzato le sue peculiarità ha inviato l’immagine al centro di controllo della NASA che ha provveduto a pubblicarla sul suo sito ufficiale.

Anche considerando la spiegazione classica della pareidolia, un fenomeno ottico che fa vedere quello che siamo abituati a vedere adattando l’effetto cognitivo a una visione priva di significato,la figura sspettrale che appare nella foto ha molte caratteristiche specifiche che non possono essere ignorate o considerate una mera illusione ottica.

Nella foto si può distinguere chiaramente il volto della donna, dopo aver corretto la risoluzione dell’immagine e ingrandito i particolari di una sagoma umana dall’aspetto femminile che sembra addirittura indossare un abito lungo che spicca sui capelli lunghi e parte del busto è nudo. 
Tuttavia, la Venere di Marte, non sembra vagare senza meta nel desolato deserto marziano visto che dietro di lei, si può distinguere una struttura simile a una abitazione.
Nell’edificio che si presenta come una desolata rovina si può distinguere un soffitto, delle colonne e due identiche porte affiancate il cui aspetto ricorda lo stile gotico romantico per via della forma ovale che contraddistingue la parte superiore del portale che potrebbe essere anche un doppio cancello.
Non si può ignorare l’aspetto etereo della donna marziana.
Infatti, se si trattasse di un’immagine reale la si potrebbe paragonare a una Venere o a un fantasma che infesta le rovine disabitate del suo palazzo che domina il desolato paesaggio circostante. Purtroppo non possiamo verificare l’autenticità dell’immagine visto che è stata rimossa inspiegabimetnte dal sito ufficiale della NASA.Questo importante particolare potrebbe spiegare tutto…

Fonte di riferimento:areazone51

26 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Una reazione a Il mistero della donna che cammina su Marte

  1. Anonimo ha scritto:

    Bè! Cari ragazzi, a tutto c'è un limite, e ve lo dice uno del tutto positivista, ma tutto questo è veramente troppo. La stima per voi non mi esime da un piccolo commento negativo…Un salutoMalles