La strana foto scattata dall’Astronauta Scott Kelly

ufo iss nasa space Scott Kelly

Il primo oggetto volante non identificato ad essere stato registrato nello spazio risale al’11 dicembre 1955 il cui merito va all’astronomo John Gris. Nei due anni antecedenti il lancio del primo satellite, furono individuati dieci corpi artificiali in orbita intorno al nostro pianeta.
Gris, nel calcolare la loro traiettoria giunse a una clamorosa conclusione nel 1953, la quale fu condivisa da altri ricercatori. 
Successivamente, con lo sviluppo dell’ufologia è stato suggerito che questi oggetti avrebbero potuto essere delle sonde rilasciate da un’astronave madre.
Questi dieci dispositivi avevano suscitato molto interesse da parte degli astrofili per il fatto che essi si erano resi visibili per molti anni mentre orbitavano intorno alla Terra. Solo dopo il 1969 il comando di difesa spaziale USA, il NORAD, ha cessato di comunicare i dati su queste strane presenze.
Probabilmente uno di questi dispositivi è stato osservato alle ore 2:56 AM del 16 novembre 2015,dall’astronauta Scott Kelly che attualmente si trova a bordo della Stazione Spaziale Internazionale il quale ha twittato questa curiosa foto scattata mentre la Stazione Spaziale Internazionale orbitava sulla verticale dell’India. In alto a destra della foto si può vedere chiaramente un lungo e strano oggetto di notevoli dimensioni. Di cosa si tratta? L’astronauta ha forse immortalato il solito lens flare o si tratta veramente di un dispositivo artificiale?

  @StationCDRKelly
  #GoodNight from @space_station!
 #YearInSpace

21 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati