Le antiche e ancestrali conoscenze della levitazione e dell’Antigravità

Ancient Knowledge Of Levitation And Antigravity
Molti scienziati in tutto il mondo stanno attualmente conducendo alcuni esperimenti per saperne di più sulle tecniche della levitazione e l’antigravità. Tuttavia, sono numerosi quegli antichi documenti che indicano che i nostri antenati avevano una certa familiarità con queste sconosciute tecniche attraverso le quali spostare oggetti di notevoli dimensioni . 

Che tipo di antica conoscenza possedevano i nostri antichi antenati in merito alla  levitazione e all’antigravità?  In molte parti del mondo sono stati eretti enormi monoliti che anche in questa nostra brillante era tecnologica risulterebbero impossibile da spostare senza l’ausilio di potenti gru che probabilmente sarebbero risultate inefficaci per via dell’eccessivo peso dei monoliti. 
La nostra società moderna è orgogliosa dei propri risultati tecnologici e scientifici ottenuti nel corso dei millenni ,anche se siamo costretti ad ammettere che i nostri antenati possedevano probabilmente una conoscenza molto piu’ avanzata che ancora oggi non siamo riusciti a comprendere . 
Questo ci porta a formulare la seguente domanda : «Gli antichi abitanti della Terra erano in grado di padroneggiare la levitazione?” .
La levitazione potrebbe spiegare la messa in posa di pietre gigantesche in epoca preistorica? Per alcune persone questa idea potrebbe sembrare assurda, anche se gli studi di antiche civiltà ci hanno fornito una serie di prove che potrebbero avvalorare che le persone in passato erano in realtà molto evolute al punto che la scienza moderna sta ancora cercando di recuperare il ritardo che la separa da  queste sconosciute tecnologie.
Perché il controllo della gravità è così importante per il genere umano ? 
Come molti già sanno, la più potente forza a noi nota è l’energia bloccata all’interno dell’atomo. Sulla base delle nostre conoscenze attuali, la forza elettromagnetica è 100 volte più debole rispetto a quella ottenuta attraverso l’energia nucleare. Eppure, la forza gravitazionale è quadrilioni di volte più debole dell’elettricità o dello stesso magnetismo.
Non è ironico pensare che la forza più debole è anche la più difficile da padroneggiare, perché siamo in possesso di così poca conoscenza sui meccanismi che la governano. Se la nostra società moderna dovesse scoprire un modo per dominare la gravità, il mondo in cui viviamo cambierebbe drasticamente e la vita di tutti i giorni verrebbe completamente trasformata. 
Gli oggetti diventerebbero senza peso visto che le case potranno fluttuare nell’aria e la gente volare come gli uccelli. Ciò sarebbe anche molto vantaggioso per le agenzie spaziali che potrebbero risparmiare miliardi di dollari qualora riuscissero a gestire l’anti-gravità. Allora viene da chiedersi se le gigantesche pietre preistoriche sono state innalzate con l’aiuto dell’antigravità? Inoltre come spiegare il gigantesco blocco di pietra scoperto in una cava di Balbeek? 
Questo enorme monolite è lungo 22,1 metri, largo 4,8 metri da un lato e 4,2 metri sall’altro. Dire “grande” sarebbe un eufemismo visto che le gru più moderne non riescono a sollevarlo. Probabilmente l’enorme monolite è stato scolpito direttamente sul posto per poi essere estratto dalla cava stessa. Allora perché il lavoro non è stato portato a termine come se qualcosa o qualcuno avesse interferito con l’estrazione dell’enorme blocco di pietra?
Fonte di riferimento:messagetoeagle.com

52 Total Views 1 Views Today
(Visited 4 times, 1 visits today)
Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati