Le “Luci fantasma” sono forse correlate con i misteriosi rumori emessi dalla Terra?

Luci fantasma_thumb[1]

I ricercatori Robert Theriault e John Derrick hanno rilevato che le “luci sismiche” sembrano apparire in concomitanza di un’intensa a sismica.  I rapporti relativi alla comparsa di strane luci nel deserto Linville Gorge e nell’adiacente zona delle Brown Mountain, conosciuta come la “montagna delle Luci” fanno intercedere che tale fenomeno si verificherebbe in concomitanza con l’attività sismica tutt’ora in corso lungo la zona di faglia Brevard.
Alcuni studiosi hanno esaminato questa possibile connessione con un certo scetticismo, visto che le misteriose luci di Marfa potrebbero avere origini da accumuli di plasma o essere attribuite a un altro spettacolare fenomeno luminoso molto simile ai fulmini globulari.
Le strane luci si manifestano di solito alcune settimane, o addirittura mesi prima o dopo le attività sismiche il che fa intendere una certa correlazione tra i due eventi. Anche se questi fenomeni sono soliti verificarsi in concomitanza con alcuni terremoti, è tutt’ora difficile determinare con un certo margine di sicurezza se esiste un effettivo collegamento tra le cosiddette luci delle Mountain Brown e i terremoti minori che continuano ad essere registrati lungo questa particolare zona di faglia. Ovviamente la prima cosa che viene in mente sono le famose luci di Hessdalen, un fenomeno luminoso che molti associano a plasmi “cognitivi” di origine extraterrestre. Apparentemente i due fenomeni potrebbero sembrare molto simili tra loro anche se è ancora troppo presto per giungere a una conclusione definitiva.

153 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.