Messico. L’autostrada di Pachuca sorvolata da un disco volante

Chissà per quale motivo gli aeroporti, cavalcavia. basi aeree militari, centrali nucleari e vulcani attivi continuano ad attirate l’attenzione degli UFO. C’è una spiegazione logica dietro tutto ciò?
Probabilmente una risposta la possiamo trovare in una dichiarazione rilasciata da un astronomo e co-fondatore del SETI Institute il quale ritiene che se gli alieni sono in grado di visitare il nostro pianeta, allora vuol dire che possono benissimo prendere il controllo di tutte le infrastrutture strategiche e di vitale importanza presenti sulla Terra, grazie alle funzionalità avanzate della loro tecnologia.La teoria degli UFO terrestri può essere applicata solo ad una piccola percentuale di avvistamenti . Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che la scienza non ufficiale potrebbe nascondersi dietro lo sviluppo segreto di avanzatissimi dispositivi volanti come i fantomatici droni senza pilota sui quali si starebbe sperimentando innovativi sistemi di propulsione.
Il video pubblicato il 07 settembre 2016 da Securiteam UFO , mostra uno strano dispositivo volante dalla forma discoidale che staziona in un tratto di cielo sovrastante un’importante arteria stradale di Pachuca, Messico. L’oggetto volante avvistato il 14 agosto 2016 sembra essere costituito da una lucida struttura metallica altamente riflettente. È difficile stabilire se l’oggetto avvistato può essere associato al volo di un’ipotetica sonda aliena o a un avanzato drone terrestre di cui ignoriamo l’esistenza. Di certo non è un uccello come suggerito dagli scettici con problemi di vista e scarse conoscenze ornitologiche.

64 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.