Oro; un metallo prezioso bramato anche dagli extraterrestri

oro_thumb[1]

Alcune teorie suggeriscono che in un lontano passato gli alieni sarebbero giunti sulla Terra per schiavizzare gli esseri umani costringendoli a lavorare per loro all’interno delle innumerevoli miniere d’oro sparse un po’ in tutto il mondo . Questo potrebbe spiegare perché gli avvistamenti UFO si verificano con una preoccupante frequenza in prossimità delle miniere e vulcani, dove è stato recentemente dimostrato che il calore del magma è talmente elevato da sciogliere l’Oro bloccato all’interno delle rocce vulcaniche.
Dobbiamo forse ritenere che gli occupanti di tali dispositivi stiano cercando di estrarre il raro metallo prezioso, indispensabile per il mantenimento della loro atmosfera? Probabilmente l’Oro non è così diffuso nel nostro sistema solare. Si potrebbe ipotizzare che una supernova o la fusione di una stella di neutroni possa aver scaraventato verso la Terra il prezioso metallo inglobandolo all’interno di grandi depositi sotterranei.
Stiamo estraendo ciò che è loro di diritto?
Un nuovo studio condotto da alcuni ricercatori della Michigan State University e l’Università Tecnica di Darmstadt, in Germania, sembra dimostrare che i metalli pesanti presenti sulla Terra, l’oro in particolare, sono disponibili solo in alcuni tipi di rocce sotterranee e nei letti dei fiumi Californiani senza dimenticare le polverose praterie africane, considerati i luoghi ideali ove estrarre qualche microgrammo del prezioso metallo che progressivamente va esaurendosi sempre piu .

90 Total Views 2 Views Today

I commenti sono chiusi.