Python – il vulcano che attira gli UFO

volcan Python
La remota isola di Reunion, nell’Oceano Indiano, è dominata dal Piton de la Fournaise (fornace in francese), uno dei vulcani più attivi del mondo che erutta quasi ininterrottamente. 
Se questo nome vi suona familiare, può essere perché l’Isola di Reunion è diventata famosa per i suoi numerosi avvistamenti UFO e incontri con diverse specie aliene tra cui il “popolo Michelin” così chiamato perché le loro navicelle e tute spaziali ricordano la forma di una gomma di automobile.
Secondo alcune relazioni relative a questi strani avvistamenti UFO, il primo caso ad essere stato registrato sull’isola di Reunion risale al 1968 quando Lucie Fontaine vide un oggetto volante dalla forma ovale la cui larghezza si aggirava sui cinque metri e con la parte centrale trasparente. 
A bordo di questo strano oggetto furono notati due umanoidi protetti da qualcosa simile a dei scafandri. 
Il più famoso avvistamento si è verificato nel 1975, quando un giovane riferì di aver sentito delle pulsazioni sonore simili a un “beep-beep” che propagarono per un paio di giorni consecutivi, fino a quando non si materializzo’ un disco volante con tre strane creature.
Da quel giorno si verificarono numerosi altri fenomeni inspiegabili che hanno attirato l’attenzione dei ricercatori e semplici curiosi. Purtroppo questo evento non è stato documentato fotograficamente e relazionato da fonti attendibili per cui tutto è possibile e niente è improbabile.

Fonte di riferimento:www.kozyr.net

© Fonte Video:UFOVNI
26 Total Views 2 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati