Risolto in soli 11 minuti il mistero del famoso satellite Black Knight

Black Knight
Molti scettici sostengono che la leggenda è stata retrospettivamente creata dopo che nel 1998 sono emerse le prime immagini del Cavaliere Nero, che sono state collegate con precedenti eventi strani per rendere il mistero ancora più convincente.

Il video di 11 minuti, pubblicato dall’utente di YouTube N.U.A sembra aver ridimensionato con successo quello che nel 1998 era diventato il mito del cosiddetto ‘satellite Black Knight’. 

I ricercatori e appassionati UFO ritenevano che le immagini del presunto satellite alieno rappresentassero la prova convincente dell’esistenza di vita extraterrestre intelligente”, mentre alcuni sostengono che il misterioso intruso si troverebbe nell’orbita terrestre da almeno 13.000 anni.
Il video di N.U.A – dal titolo “Il satellite Cavaliere Nero, Documentario – Truth Exposed 2015 – (Debunked)” pretende di dimostrare definitivamente che il ‘Black Knight’, come fotografato nel 1998 dalla NASA, non era altro che una coperta termica satellitare persa dall’equipaggio della navetta spaziale Endeavour mentre stava lavorando alla costruzione della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).
Nel video di N.U.A rispetto al filmato originale della NASA relativo alla missione Endeavor, si può notare una coperta termica in prossimità della ISS.
Egli mette in evidenza come la coperta termica sembra avere esattamente la stessa forma del ‘Black Knight’ avvistato nel 1998 le cui immagini sono state oggetto di numerose speculazioni da parte dei cospirazionisti secondo i quali l’oggetto sembra cambiare forma perché sta girando su sé stesso in modo da non venire attratto dalla gravità terrestre. 
Dopo aver rilasciato alcune immagini nel 1998, la NASA ha dichiarato che si trattava di una coperta termica e non di un satellite alieno, anche se queste spiegazioni non hanno fermato l’ondata di teorie cospirative. 
La leggenda del satellite alieno sembra aver acquistato forza a seguito delle dichiarazioni di Nicola Tesla quando 1899 annuncio’ di aver captato delle onde radio provenienti dallo spazio, spingendo molte persone a suggerire che qualcosa di alieno si stesse aggirando là fuori.
Altri esperimenti condotti nel 1928 a Oslo, in Norvegia, raccolsero gli stessi segnali.
Nel 1954, i giornali di stato degli Stati Uniti riportavano le affermazioni di Donald Keyhoe, un maggiore dell’aviazione navale e ricercatore UFO, il quale sosteneva che la US Air Force aveva rilevato due satelliti nell’orbita terrestre, nonostante che nessuno di questi dispositivi fossero stati lanciati dal nostro pianeta. La leggenda del Cavaliere Nero ha avuto origine nel 1960, quando a seguito al lancio di alcuni satelliti dalla Terra, la US Navy rilevo’ un oggetto scuro, forse un satellite spia sovietico, il quale orbitava intorno alla Terra in modo molto irregolare.

Fonte di riferimento:express.co.uk

© Fonte Video: N.U.A
22 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati