Spettacolari pilastri di luce osservati nella città russa di Birobidzhan

 pilastri di luce
Molto spesso, questo spettacolare fenomeno luminoso può essere osservato in inverno, quando le temperature raggiungono livelli di congelamento (-20° C), e soprattutto quando nell’atmosfera si generano una grande quantità di cristalli di ghiaccio in grado di riflettere la luce .
Vi sono casi in cui i fasci luminosi possono essere visti in luoghi con temperature superiori allo zero (a seconda dell’evento che può essere correlato ad altre condizioni climatiche). Uno di questi fenomeni luminosi ha avuto luogo nella città russa di Birobidzhan dove le migliaia di abitanti erano convinti di assistere a un’invasione aliena orchestrata da esseri provenienti da altri mondi.
Questo fenomeno ottico unico nel suo genere ha illuminato il cielo notturno della città di Birobidzhan, capitale della Provincia Autonoma Ebraica (Russia orientale), che attraverso il social network russo Vkontakte i residenti hanno cercato di fornire una spiegazione sulle possibili cause all’origine delle spettacolari luminose proiezioni multicolori. 
Le prime impressioni relative all’evento propendevano per una sorta di fenomeno extraterrestre o un ‘saluto marziano’ per celebrare il nuovo anno.
Nel frattempo, altri ancora, hanno associato i pilastri luminosi all’aurora boreale, un fenomeno luminescente osservato spesso nei gelidi cieli artici.
Tuttavia, una teoria potrebbe spiegare meglio il fenomeno visto che i pilastri o colonne di luce non sono altro che un fenomeno ottico creato dal riflesso del sole, luna o altro fonte luminosa che viene riflessa dai cristalli di ghiaccio presenti sia nell’atmosfera che sulla superficie terrestre, generalmente a temperature vicine a -20 ° C. 
Il fenomeno luminoso è considerato una variante del noto effetto ottico meglio conosciuto come halo, un anello iridescente che si forma intorno alla luna o al sole nel momento in cui l’atmosfera e’ particolarmente fredda.
Fonte di riferimento:extranotix

32 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.