Strana creatura acquatica individuata nelle gelide acque dell’Antartide

umanoide-Ningen-sea-creature_thumb[1]

Il bizzarro filmato pubblicato dal mirror.co.uk sembra mostrare una strana silhouette riconducibile probabilmente a qualche creatura marina che a prima vista sembra essere munita di lunghe e tortuose braccia oltre a delle esili gambe tali da permettergli di nuotare con disinvoltura nelle gelide profondità oceaniche.
Numerosi sono i racconti che nel corso dei secoli hanno riferito di strani incontri con delle bizzarre creature marine segnalate in molteplici occasioni dai vari equipaggi di navi mentre solcavano i mari della Terra.
Seppur vagamente la maggior parte di queste creature sembrano avere l’aspetto simile a quello dei draghi tramandatici dalla varie leggende risalenti a epoche immemorabili . Questa misteriosa creatura è stata filmata da una telecamera subacquea mentre nuotava nelle gelide acque dell’Antartide.
Alcuni sostengono che potrebbe trattarsi di un Ningen, che nella tradizione giapponese rappresenta una creatura marina simile al mitico tritone, per metà uomo e metà pesce. Secondo alcune leggende nipponiche , il Ningen dovrebbe misurare tra i 60 e i 90 piedi di lunghezza il quale sarebbe stato visto spesso nelle acque del Pacifico, dell’Antartide e l’Oceano Atlantico. Inoltre queste creature sembrano avere notevoli dimensioni e una carnagione biancastra.Ciò nonostante molti ritengono che il filmato potrebbe essere il risultato di un’abile video-montaggio sfatando in questo modo la teoria del Ningen.

103 Total Views 1 Views Today
(Visited 9 times, 1 visits today)
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati