La comparsa di strane scie luminose nei pressi del vulcano Popocatepetl

volcan-mexico-ufo-1

Anche questa volta la risposta su questi strani fenomeni lumininosi ci viene fornita dalla comunità scientifica secondo la quale le aste volanti (Rod) sono il risultato del volo di insetti catturati accidentalmente davanti all’obiettivo della fotocamera.
Ciò si verifica quando la velocità di scatto della fotocamera riproduce fotogramma per fotogramma il movimento dell’insetto, creando in questo modo l’effetto dell’asta.  Un’altra semplice spiegazione potrebbe essere il malfunzionamento della fotocamera stessa. Quando si scatta una foto in condizioni di scarsa luminosità, la fotocamera tende a mettere a fuoco solo gli oggetti più vicini e maggiormente impressionabili . 
Una volta che si scatta la foto, l’otturatore a volte potrebbe rimanere leggermente aperto, permettendo alla luce di entrare per breve tempo, creando nella foto un effetto “radice” .
Questo è quello che è successo il 24 settembre, 2015 alle ore 4:03 in prossimita’ del vulcano  Popocatepetl?
Nel video sottostante si può vedere come le luci sembrano seguire un modello continuo creando un effetto dinamico.
Precedentemente altri casi simili sono stati immortalati dalle fotocamere disposte nell’area adiacente al vulcano. 
Uno di questi fenomeni è stato segnalato al MUFON, i cui esperti classificavano il caso come il volo di alcuni insetti in grado di riflettere la luce e creare una scia luminosa ottenuta attraverso lo scatto consecutivo di una serie di fotogrammi.
E ‘ben noto per la maggior degli ufologi e delle persone che vivono in prossimità del vulcano che la zona è un punto caldo per quanto riguarda la comparsa di strane luci. Nel 2000 un altro fatto simile ha sorpreso la comunità UFO, il quale è meglio documentato nell’immagine qui sotto. 
Aggiungi didascalia
Fonte di riferimento:exploracionovni
© Fonte Video:Exploración OVNI
33 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati