Misterioso oggetto volante visto sfrecciare in prossimità del vulcano Popocatepetl pochi giorni dopo l’eruzione

Popocatepetl_thumb[1]

A riportare questo ennesimo avvistamento UFO in prossimità’ del vulcano messicano è il prestigioso tabloid britannico dailymail.co.uk che conferma l’inusuale frequenza di tali osservazioni il che avvalora la teoria secondo la quale il vulcano Popocatepetl potrebbe rappresentare una sorta di Hot Spot intergalattico spesso utilizzato da astronavi aliene a corto di carburante. Continue reading

Eruzione vulcanica innescata da un luminoso oggetto volante

volcano-ufo

Secondo alcuni ufologi, il sottostante video documenta in modo del tutto evidente il volo di un luminoso oggetto volante che si innalza verso il cielo muovendosi a forte velocità lungo le pendici del vulcano Colima. Continue reading

Un UFO sigariforme entra nelle viscere del vulcano Colima

 

cigar shaped UFO colima volcano[4]

In linea di principio, è possibile spiegare lo scetticismo degli esperti che circa un anno fa tentarono di fornire una spiegazione sullo strano oggetto volante osservato il 30 maggio 2013 mentre entrava nella bocca del vulcano Popocatepetl , in Messico, la cui forma allungata simile a un luminoso sigaro ha innescato una miriade di speculazioni condivise in rete dai numerosi e sconcertati internauti che formularono una moltitudine di teorie più o meno plausibili . Continue reading

Un nuovo avvistatamento Ufo in prossimita’del vulcano Popocatepetl,Messico

 

Ufo l vulcano Popocatepetl

Vale la pena notare che nel corso degli ultimi anni, sono numerosi i testimoni casuali e fotografi professionisti che non solo avrebbero videoregistrato dei presunti UFO vicino al cratere del vulcano Popocatepetl, ma che nessuno degli scienziati che tuttora ne monitorano costantemente l’attività sono riusciti finora a fornire una spiegazione sull’origine di questi luminosi oggetti volanti . Continue reading

Un nuovo avvistamento Ufo in prossimita’del vulcano Popocatepetl,Messico

Nel corso degli ultimi anni, sono numerosi i testimoni e fotografi professionisti che non solo avrebbero videoregistrato dei presunti UFO nelle immediate vicinanze del vulcano Popocatepetl, ma che nessuno degli scienziati che tuttora ne monitorano costantemente l’attività sono riusciti a fornire una spiegazione plausibile sull’origine della comparsa di questi inspiegabili fenomeni luminosi.
Da notare che il noto esperto di fotografia Marc Dantonio non ha mai avuto dubbi sull’autenticità di questi video, anche perché provengono dalle telecamere di sorveglianza, suggerendo che, molto probabilmente, questi oggetti potrebbero essere il risultato di incandescenti accumuli gassosi emessi durante le attività piroclastiche del vulcano.
Il sottostante filmato catturato da una delle webcam di monitoraggio il 25 Dicembre 2015 mostra un luminoso oggetto bianco che si innalza di quota proprio di fronte al vulcano per poi continuare il suo percorso fino a scomparire dalla vista. Questa volta il fenomeno non può essere associato a una meteora visto che il suo movimento non è affatto conforme con qualsiasi corpo celeste finora conosciuto. 
Allo stesso tempo, la peculiarità dell’oggetto è facilmente distinguibile per via della sua forma discoidale e soprattutto per il suo movimento apparentemente controllato. Di cosa si tratta? Perché per una volta non lasciamo agli scettici l’onere di fornirci una risposta esauriente?

Fonte di riferimento:ufosightingshotspot

© Fonte Video: Earth & Space News

Misteriose sfere luminose catturate dalle Webcam puntate sul vulcano Popcatépetl

Blobs of Lights  ufo aliens volcano Popcatépetl (2)
Queste sfere luminose sono state catturate dalle telecamere di sorveglianza gestite da remoto attraverso il sito webcamsdemexico.comNon è la prima volta che vengono immortalati dei punti luminosi che gli scettici attribuiscono a dei riflessi sul vetro di protezione delle telecamere. 

L’attrezzatura video predisposta per la sorveglianza si avvale di telecamere PELCO modello ESPRIT, che possono essere controllate a distanza da questo centro, i cui ricercatori hanno la possibilità di ingrandire l’inquadratura del vulcano e gestire i loro movimenti .
Inoltre le telecamere permettono di osservare il vulcano anche di notte, grazie alle sue caratteristiche tecniche. 
Il controllo delle telecamere avviene tramite un collegamento dedicato ad alta capacità digitale di 64 KBytes e un’interfaccia progettata dal Dipartimento di strumentazione e calcolo gestito dal CENAPRED
Da anni ormai, degli oggetti volanti non identificati, a forma di sigaro o a forma di disco sono stati visti sorvolare lo spazio aereo antistante il vulcano messicano Popcatépetl.
Secondo foxnewslatino, l’ultimo di questi avvistamenti documentato in un’immagine stop-motion catturata il 3 Ottobre 2015 da una delle webcam del vulcano Popcatépetl si riferiscono a una serie di macchie luminose che sembrano aumentare di numero per poi scendere di quota denotando un movimento sincrono per cui l’ipotesi dei lens flare dovrebbe essere accantonata, almeno per questa volta.
Nonostante che un gran numero di oggetti volanti sconosciuti sono stati osservati nei pressi del vulcano in questi ultimi anni, molti si chiedono se questi fenomeni luminosi possano avere un’origine extraterrestre o provocati dallo sparo in aria di razzi meteorologici. 
Forse queste luci sono da attribuirsi al volo di coleotteri alati, comunemente chiamati lucciole. 
(Quando si dice scambiare le lucciole per lanterne).
In ogni caso, qualunque cosa fosse l’origine di queste luci rimane il fatto che sono particolarmente strane anche se non è escluso che potrebbero trattarsi di fulmini globulari provocati dall’energia sprigionata dal vulcano che si trova a 40 miglia da Città del Messico,la seconda vetta più alta del paese. 
Da questa estate il vulcano non ha mai smesso di vomitare cenere e gas che continia ad essere dispersa nell’atmosfera circostante.

Fonte di riferimento: ufosightingshotspot

© Fonte Video: webcamsdemexico

Misteriose sfere luminose catturate dalle Webcam puntate sul vulcano Popcatépetl

Blobs of Lights  ufo aliens volcano Popcatépetl (2)
Queste sfere luminose sono state catturate dalle telecamere di sorveglianza gestite da remoto attraverso il sito webcamsdemexico.com. Non è la prima volta che vengono immortalati dei punti luminosi che gli scettici attribuiscono a dei riflessi sul vetro di protezione delle telecamere. 

L’attrezzatura video predisposta per la sorveglianza si avvale di telecamere PELCO modello ESPRIT, che possono essere controllate a distanza da questo centro, i cui ricercatori hanno la possibilità di ingrandire l’inquadratura del vulcano e gestire i loro movimenti .
Inoltre le telecamere permettono di osservare il vulcano anche di notte, grazie alle sue caratteristiche tecniche. 
Il controllo delle telecamere avviene tramite un collegamento dedicato ad alta capacità digitale di 64 KBytes e un’interfaccia progettata dal Dipartimento di strumentazione e calcolo gestito dal CENAPRED. 
Da anni ormai, degli oggetti volanti non identificati, a forma di sigaro o a forma di disco sono stati visti sorvolare lo spazio aereo antistante il vulcano messicano Popcatépetl.
Secondo foxnewslatino, l’ultimo di questi avvistamenti documentato in un’immagine stop-motion catturata il 3 Ottobre 2015 da una delle webcam del vulcano Popcatépetl si riferiscono a una serie di macchie luminose che sembrano aumentare di numero per poi scendere di quota denotando un movimento sincrono per cui l’ipotesi dei lens flare dovrebbe essere accantonata, almeno per questa volta.
Nonostante che un gran numero di oggetti volanti sconosciuti sono stati osservati nei pressi del vulcano in questi ultimi anni, molti si chiedono se questi fenomeni luminosi possano avere un’origine extraterrestre o provocati dallo sparo in aria di razzi meteorologici. 
Forse queste luci sono da attribuirsi al volo di coleotteri alati, comunemente chiamati lucciole. 
(Quando si dice scambiare le lucciole per lanterne).
In ogni caso, qualunque cosa fosse l’origine di queste luci rimane il fatto che sono particolarmente strane anche se non è escluso che potrebbero trattarsi di fulmini globulari provocati dall’energia sprigionata dal vulcano che si trova a 40 miglia da Città del Messico,la seconda vetta più alta del paese. 
Da questa estate il vulcano non ha mai smesso di vomitare cenere e gas che continia ad essere dispersa nell’atmosfera circostante.

Fonte di riferimento: ufosightingshotspot

© Fonte Video: webcamsdemexico

Una strana luce si muove sopra il vulcano Popocatepetl

popocatepetl-

E ‘da molti anni che i vulcani sembrano attirare, senza che ne comprendiamo il motivo, degli inspiegabili fenomeni aerei sulla cui origine nessuno è riuscito a fornire una spiegazione accettabile.
In effetti, spesso sono stati avvistati dagli scienziati che monitorano il vulcano attraverso alcune webcam poste nelle vicinanze di queste turbolente montagne (o forse dei portali?) che dominano il paesaggio circostante.
Durante la notte del 31 marzo 2015, una telecamera stava filmando il pennacchio di fumo generato dal famoso vulcano Popocatepetl quando un ufologo ha notato tre minuti dopo un esplosione avvenuta all’interno del cratere la comparsa di un piccolo oggetto luminoso che sembrava stazionare nel cielo appena sopra la bocca del vulcano . Queste immagini straordinarie sono state inviate da un utente di Twitter appartenente all’organizzazione che gestisce queste webcam il quale ha rilasciato con il seguente commento: 
fuoco nel cratere del Popocatepetl e una misteriosa luce vola attraverso il fumo. 31 marzo 2015. ”   In soli 15 secondi, la strana luce ha percorso una notevole distanza seguendo apparentemente un percorso  orizzontale. Ogni anno, decine di questi oggetti vengono fotografati e talvolta osservati in prossimita’ del vulcano.  Ciò nonostante le autorità governative hanno deciso di non commentare questi fenomeni paranormali.
Oggi, solo gli ufologi si prendono la briga di mettersi in gioco nel tentativo di fornirci una spiegazione anche se per molti di loro, non vi è alcun dubbio che il Popocatepetl potrebbe ospitare una segreta base aliena .

Fonte di riferimento: laverdadnoticias

Una strana luce si muove sopra il vulcano Popocatepetl

popocatepetl-

E ‘da molti anni che i vulcani sembrano attirare, senza che ne comprendiamo il motivo, degli inspiegabili fenomeni aerei sulla cui origine nessuno è riuscito a fornire una spiegazione accettabile.
In effetti, spesso sono stati avvistati dagli scienziati che monitorano il vulcano attraverso alcune webcam poste nelle vicinanze di queste turbolente montagne (o forse dei portali?) che dominano il paesaggio circostante.
Durante la notte del 31 marzo 2015, una telecamera stava filmando il pennacchio di fumo generato dal famoso vulcano Popocatepetl quando un ufologo ha notato tre minuti dopo un esplosione avvenuta all’interno del cratere la comparsa di un piccolo oggetto luminoso che sembrava stazionare nel cielo appena sopra la bocca del vulcano . Queste immagini straordinarie sono state inviate da un utente di Twitter appartenente all’organizzazione che gestisce queste webcam il quale ha rilasciato con il seguente commento: 
fuoco nel cratere del Popocatepetl e una misteriosa luce vola attraverso il fumo. 31 marzo 2015. ”   In soli 15 secondi, la strana luce ha percorso una notevole distanza seguendo apparentemente un percorso  orizzontale. Ogni anno, decine di questi oggetti vengono fotografati e talvolta osservati in prossimita’ del vulcano.  Ciò nonostante le autorità governative hanno deciso di non commentare questi fenomeni paranormali.
Oggi, solo gli ufologi si prendono la briga di mettersi in gioco nel tentativo di fornirci una spiegazione anche se per molti di loro, non vi è alcun dubbio che il Popocatepetl potrebbe ospitare una segreta base aliena .

Fonte di riferimento: laverdadnoticias

Continuano gli l’avvistamenti di strani oggetti volanti nei pressi del vulcano Popocatepetl

Popocatepetl Ufo Ovni

Questo nuovo avvistamento e’ stato pubblicato su Youtube dall’utente colourufo, un canale di sharing molto ricco di filmati che hanno come soggetto il famoso vulcano Popocatepetl e gli strani oggetti che spesso vengono immortalati dalla livecam di sorveglianza.

L’oggetto di notevoli dimensioni e’ stato ripreso il 26 ottobre 2014 dalla telecamera live che monitora constantemente l’attivita’ del vulcano attraverso la quale si puo’ vedere una sfera dall’aspetto metallico mentre sorvola il cratere del vulcano seguita da una strana scia.
Inutile dire che le teorie sono molteplici. C’e’ chi afferma che questi oggetti non sono altro che dispositivi robotici progettati esclusivamente per monitorare le condizioni di salute del vulcano. 
In questo link si puo’ vedere un oggetto simile avvistato l’ 11 Ottobre 2014, anch’esso mostra una sorta di coda simile a quella degli aquiloni. E’ ancora presto per giungere ad una conclusione su cosa potrebbero essere questi oggetti volanti. Per adesso non ci rimane altro che aspettare il prossimo fotogramma della livecam di sorveglianza che sicuramente non tardera’ a immortalare un altro UFO  (o drone?)..
© Fonte Video: colourufo