Tempesta geomagnetica provoca spettacolari aurore boreali in Canada e negli Stati Uniti

aurore boreali
all right reserved ©:Jonathan Tucker

Lo scorso 18 ottobre 2015 una forte tempesta geomagnetica è stata rilevata sulla superficie solare a seguito della quale si sono verificate spettacolari aurore boreali visibili in tutto il territorio del Canada e nel nord degli Stati Uniti.


Jonathan Tucker, un fotografo naturalista è riuscito a immortalare l’evento nella zona di Whitehorse e Yukon uno dei tre territori del Canada, situato nel nord-ovest del paese. 
Al culmine dell’attività geomagnetica del Sole le aurore boreali si sono estese verso il sud del continente nordamericano e precisamente nel Wisconsin, Minnesota e Montana. 
Le luci del Nord sono provocate da un cambiamento nel campo magnetico intorno alla Terra.  
Il motivo per cui le aurore si sono estese a latitudini più basse è dovuto probabilmente dall’apertura di una crepa nella magnetosfera terrestre dopo che il vento solare e’ riuscito a penetrarla a seguito dell’accoppiamento del campo magnetico interplanetario con il campo magnetico terrestre (riconnessione magnetica).L’interazione di particelle cariche di origine solare (vento solare) con la ionosfera terrestre hanno generato delle fantastiche striature luminose che di solito sono visibili soprattutto in prossimità degli emisferi.

25 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati