“The Martian” profetizza cio’ che potrebbe accadere ai futuri equipaggi del Mars One?

The Martian
all right reserved ©: 20th Century Fox

Il film racconta la storia di un’astronauta (Damon) famoso per essere stato il primo uomo a camminare su Marte.

Tuttavia, dopo una tempesta di sabbia marziana, il suo equipaggio, credendolo morto, decide di evacuare la zona, lasciando l’astronauta completamente solo sul Pianeta Rosso, senza possibilità di contattare la Terra. In un paesaggio sconosciuto e con macchinari non più funzionanti, dovrà riuscire a sopravvivere. La 20th Century Fox rilascerà la pellicola il 25 novembre 2015 la quale sembra anticipare sui tempi ciò che potrebbe attendere i futuri equipaggi del Mars One, un progetto proposto e guidato dal ricercatore olandese Bas Lansdorp che ha lo scopo di stabilire una colonia permanente su Marte.
Il progetto marziano prevede di inviare nel 2016 un satellite artificiale per le telecomunicazioni  e, dopo alcuni altri passaggi intermedi, dovrebbe inviare esseri umani per stabilire una colonia permanente nel 2025. Un nuovo gruppo di astronauti farà da spola ogni due anni e per essi il viaggio sarà di sola andata, visto che non potranno fare più ritorno sulla Terra.
Il progetto viene sostenuto dal fisico Premio Nobel Gerard ‘t Hooft e tra le persone che si sono candidate a far parte del gruppo vi è il fisico teorico Carlo Rovelli.

 FONTE: TFS

25 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati