UFO sigariforme ripreso con una telecamera professionale

Spitfire_thumb[3]

Una delle caratteristiche essenziali dello strano comportamento degli UFO è la loro improvvisa reazione qualora un aereo militare tentasse di intercettarli particolare questo che non riguarda questo caso visto che si è verificato tutto il contrario.
Da tenere presente che durante la seconda guerra mondiale molti piloti alleati ebbero modo di osservare in prossimità dei propri aerei dei luminosi oggetti sferici che sembravano voler monitorare le capacità operative degli aeromobili da guerra. Chiamati “foo-fighters” (Foo Fighters), questi oggetti volanti dalla forma sferica, furono osservati anche dai piloti della Luftwaffe tedesca i quali riferirono di essere stati seguiti da strane formazioni luminose. La cosa curiosa, è che entrambe le aviazioni si accusarono a vicenda, nella convinzione che qualcuna di loro stesse sperimentando dei velivoli segreti, cosa che i nazisti stavano effettivamente progettando. Ora un nuovo sconcertante caso di approccio aereo con un dispositivo volante non identificato è stato segnalato pochi giorni fa durante un’esibizione di velivoli d’epoca perfettamente ristrutturati. Il video sottostante girato con una telecamera professionale mostra uno strano dispositivo lungi-forme che vola velocemente appena sotto l’aereo da guerra, uno Spitfire britannico della seconda guerra mondiale.

Nessuno degli spettatori alla manifestazione ha saputo fornire una spiegazione su cosa fosse realmente quell’oggetto , anche se non sono mancate azzardate ipotesi secondo le quali gli UFO starebbero cercando di studiare la nostra tecnologia aeronautica, probabilmente in vista di una imminente invasione.
L’avvistamento si è verificato lo scorso 1 maggio 2016 nella città statunitense di Herne Bay, situata nel Kent, dove l’operatore è riuscito ad immortalare accidentalmente lo strano dispositivo volante. Per concludere, pare ovvio che l’oggetto avvistato non può essere un drone visto che le severe norme aeronautiche vietano il decollo di questi pericolosi dispositivi in quelle particolari aree in cui sono in corso esercitazioni aeree, aeroporti, basi militari e via dicendo. L’ardua sentenza lasciamola agli scettici che sicuramente sapranno trovare una risposta giusta a questo ennesimo incontro (quasi scontro) aereo del terzo tipo.

157 Total Views 1 Views Today

I commenti sono chiusi.