Il mistero dell’enorme obelisco individuato da Google Earth sul fondale oceanico

obelisk_Google Earth
Oltre il 95% degli oceani e i grandi laghi che ricoprono la superficie del nostro pianeta risultano ancora in gran parte inesplorati, questo perché la Terra è caratterizzata da vaste distese oceaniche che sotto un certo verso potrebbero nascondere forme di vita a noi sconosciute e vestigia appartenenti ad antiche civiltà scomparse migliaia di anni fa. 
Probabilmente le profondità degli oceani continuano a nascondere e custodire gelosamente alcune strutture geologiche la cui morfologia potrebbe far porre qualche interrogativo che potrebbe andare ben oltre la comprensione umana. 
Le possibilità di incorrere in erronee interpretazioni non sono poche.
Non di rado gli scienziati, archeologi e ufologi allo stesso modo hanno spesso fatto ricorso al controverso software di geo localizzazione offerto da Google Earth, che si è dimostrato essere uno strumento molto valido per l’individuazione di reliquie, misteriose strutture geologiche o addirittura segni riconducibili ad un intervento extraterrestre.
Innumerevoli sono le teorie e relazioni dettagliate relative all’esistenza di un luogo misterioso chiamato Terra Cava all’interno della quale si nasconderebbero esseri appartenenti a una civiltà aliena che in un lontano passato prosperava sul nostro pianeta.  Con la rapida diffusione di Google Earth, gli ufologi hanno fatto passi da gigante nell’individuare strane formazioni geologiche al di sotto della superficie degli oceani. La ricerca condotta dai ricercatori si è basata sulla simmetria attraverso la suddivisione della Terra in 3 zone opportunamente ingrandite e convergenti in un unico punto situato esattamente di fronte alle grandi Piramidi di Giza.  Apparentemente questo punto sembrava non evidenziare particolari interessanti fino a quando l’area non è stata ingrandita permettendo agli ufologi di scoprire una struttura di notevoli dimensioni, che sembrava ergersi per circa un miglio di altezza dai fondali marini.
La maggior della comunità di ufologi è convinta che la misteriosa torre non può essere spiegata come una struttura naturale, semplicemente perché nulla di simile è mai stato scoperto sul nostro pianeta. 
Per i convinti sostenitori della teoria della Terra Cava, questa rappresenta la prova finale di cui avevano bisogno, perché dimostra la sua esistenza e il luogo attraverso il quale accedere nelle viscere della Terra. 
Dopo un’accurata ispezione dell’area adiacente la struttura, i ricercatori hanno scoperto qualcosa che assomiglia ad uno spartiacque che potrebbe condurre nelle estreme profondità dell’oceano.
Molti sostenitori dell’archeologia alternativa affermano che nelle viscere della Terra si potrebbero nascondere gli eredi di una civiltà molto avanzata, probabilmente degli esseri che alcune persone associano a delle creature dall’aspetto di rettili.
Qui di seguito sono riportate le coordinate esatte attraverso le quali localizzare la misteriosa struttura.
32 ° 30’07 .74 “S 149 ° 52’46 .51” W
Fonte di riferimento: ufoholic.com

93 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati