Un Sistema elettromagnetico per neutralizzare i droni civili

falcon-shield-counter-uav-system Electromagnetic system against civilian drones
Finalmente è stato sviluppato un sistema progettato per combattere l’intrusione non autorizzata di droni civili in volo su aree sensibili, eventi civili e su obiettivi militari . Questo sistema consentirà il rilevamento, il monitoraggio, la visualizzazione e l’intercettazione dei piccoli e molesti droni civili.

Il Sistema elettromagnetico per la difesa contro i droni civili è stato presentato al pubblico in occasione del Salone Internazionale della difesa e sicurezza organizzato a Londra dalla società britannica per la difesa, Selex ES. 
La società non ha reso pubblico i dettagli della tecnologia che è stata sviluppata con la partecipazione dei militari. 
Tuttavia, secondo i rappresentanti della società, grazie a questo nuovo sistema, i molesti UAV possono essere rilevati, neutralizzati e costretti ad atterrare in sicurezza, in modo che gli obiettivi sensibili possano essere protetti da queste pericolose intrusioni. Secondo Stephen Williams, della Selex ES, questo sistema permette di utilizzare delle particolari frequenze radio, in modo che il nemico non possa accorgersi di essere monitorato.
Attraverso lo schermo del sistema Falcon, è possibile proteggere delle aree sensibili di diverse dimensioni. 
Ciò può comportare un target costituito da un piccolo gruppo di persone, un insieme di macchine, una serie di infrastrutture, o una base militare la cui priorità è la difesa contro i micro-droni.
Un sistema di questo tipo è stato sviluppato soprattutto per via della crescente popolarità dei droni civili, le cui vendite sono aumentate notevolmente di recente. 
Uno dei motivi che ha costretto le Autorità a sviluppare questo progetto è che alcune persone erano solite far volare questi droni amatoriali in aree proibite.
Nel mese di marzo 2015, un drone civile ha sorvolato il presidente Usa Barack Obama durante una partita di golf a cui stava partecipando in Florida.
Un uomo è stato arrestato nel mese di maggio 2015 per aver cercato di far volare un drone in prossimità della Casa Bianca a Washington. 
In Giappone, un uomo ha costruito un piccolo drone il cui obiettivo era quello di atterrare sul tetto della sede del Primo Ministro, Shinzo Abe .
Fonte di riferimento: sputniknews

24 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati