Una mano aliena individuata a bordo di un aereo della NASA

La domanda è: “Se gli alieni sono già sulla Terra, non sarebbe più sicuro per loro lavorare all’interno dei laboratori della NASA e quindi collaborare con gli scienziati terrestri in vista delle future missioni spaziali?”
Recentemente è apparso un curioso video in cui si può osservare la mano di un alieno mentre pigia i tasti di una tastiera. L’immagine di cui sopra mostra l’interno di un Boeing 747 appositamente modificato per fungere come osservatorio volante gestito dall’agenzia spaziale degli Stati Uniti, attualmente impegnata nella classificazione di un misterioso corpo celeste chiamato MU69. Lo scorso 10 Luglio 2017 è stato fatto decollare il Boeing della NASA sul quale è stato allestito un osservatorio stratosferico ad infrarossi il cui compito era quello di raccogliere ulteriori dati sull’asteroide 2014 MU69 .
A seguito della pubblicazione di alcune immagini raffiguranti la mano aliena, diversi utenti dei social network hanno immediatamente commentato che il video girato all’interno dell’aereo della NASA sembra mostrare qualcosa di difficile interpretazione che qualcuno ha associato alla gracile mano di un alieno. Nella foto, per chi fosse avvezzo alla pareidolia, si può notare come la strana mano sia composta da tre dita come quelle raffigurate nel film di fantascienza ET di Spielberg. La teoria più credibile è che le lunghe dita potrebbero essere il frutto di un’illusione ottica. Probabilmente le dita appartengono ad una scienziata sorpresa mentre armeggiava con una matita. È incredibile cosa può fare la pareidolia e come questa influenzi il cervello umano.

69 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati