Una ragazza russa inventa un’astronave per raggiungere rapidamente altre galassie

Fonte di riferimento
Ekaterina Trúsheva una ragazza russa di  soli 13 anni ha sviluppato un veicolo spaziale per viaggiare verso altre galassie, il cui scopo sara’ quello di “salvare l’umanità” quando il sole distruggerà la Terra.

In un primo momento, l’astronave sarà costruita nell’orbita terrestre e utilizzata successivamente per delle spedizioni scientifiche in altre parti dell’Universo con lo scopo di verificare la presenza di vita. Inoltre, l’astronave sara’ in grado di raggiungere la stella più vicina al sistema solare in soli 42 anni. Il progetto dell’astronave che verrebbe costruita in orbita,  è stato scelto dal direttore dell’Istituto Spaziale International Education in Germania, Ralf Heckel, che partecipa con la sua squadra nella gara per la costruzione del rover per l’esplorazione umana per conto della NASA. Secondo quanto riportato da ‘ Russia Today ‘, il progetto ha preso il via dopo che Ekaterina Trúsheva aveva letto che un giorno il sole avrebbe distrutto il nostro pianeta per cui le sue nobili intenzioni erano quelle di salvare l’umanità. L’astronave intergalattica avra’ lo scopo di accompagnare delle spedizioni scientifiche in altre galassie per verificare la presenza di altre forme di vita oltre al nostro pianeta. Inizialmente, l’astronave sarà costruita in orbita. Il 70% del combustibile consumato dalla nave è costituito da idrogeno, che verrà acquisito mediante un imbuto magnetico.  Ekaterina Trúsheva ha progettato un propulsore ad elica termonucleare che verra’ sfruttato dai motori uniFLOW e uniFLOW fotonici dell’astronave principale. Questi motori consentono di accelerare progressivamente in modo sufficiente per raggiungere la stella più vicina al nostro sistema solare impiegando solo 42 anni.  Gli attuali veicoli spaziali esistenti avrebbero bisogno di 50 mila anni per percorrere la stessa distanza. Il capo dell’Istituto Spaziale Internazionale della Germania, Ralf Heckel,  ha scelto di partecipare con la sua squadra nella costruzione per conto della NASA del rover adiibito all’ esplorazione umana.
L’idrogeno viene compresso e riscaldato dalla reazione nucleare. Un propulsore termonucleare uniflow ad elica dell’astronave integrato con il sistema fotonico uniFLOW in modo da raggiungere la propulsione e la velocità necessaria per intraprendere il lungo viaggio.  Inoltre, secondo i suoi sostenitori, la costruzione dell’astronave non sarebbe troppo costosa e potrebbe anche essere finanziata grazie ai facoltosi turisti che desiderano viaggiare a bordo di essa. 

37 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

3 reazioni a Una ragazza russa inventa un’astronave per raggiungere rapidamente altre galassie

  1. Anonimo ha scritto:

    Ma quante cazzate pubblicate……pure le fantasie dei bambini!!

  2. Anonimo ha scritto:

    "Wau!"