Uno “scontro” ravvicinato del terzo tipo

Francisco Acosta Tostado
Un anziamo ciclista di 68 anni ha subito una brutta ferita alla testa dopo essere caduto dalla sua bicicletta a seguito dell’attacco condotto da un UFO.
L’incidente, unico nel suo genere visto che non rientra in alcuna norma di infortunistica stradale, è accaduto il mese scorso a Paso de Ovejas,Messico, e ha visto coinvolto Francisco Acosta Tostado che quel giorno stava pedalando in sella alla sua bicicletta lungo una strada statale quando improvvisamente ha notato un “oggetto volante non identificato”, che piombava su di lui a forte velocità facendogli perdere il controllo del mezzo.Terrorizzato e temendo di essere rapito da visitatori provenienti da un altro mondo, Tostato si è gettato verso un gruppo di cespugli a lato della strada ove vi rimase nascosto per un bel po’di tempo fino a quando non è stato scoperto dal meccanico Policarpio Carvajal che lo aveva notato disteso tra i cespugli mentre percorreva quel tratto di strada. 
Quando la polizia è giunta sul luogo dell’incidente, l’anziano ciclista sembrava essere gravemente ferito mentre con veemenza sosteneva che degli extraterrestri avevano cercato di rapirlo.Le autorità inizialmente avevano concluso che l’anziano potrebbe essere stato attaccato da un branco di coyote anche se gli agricoltori locali hanno escluso questa idea sulla base del fatto che le sue ferite non corrispondevano a quelle tipicamente inflitte da animali selvatici.
Nessuna spiegazione conclusiva per quanto accaduto a Tostado è stata formulata fin’ora dalle Autorità di Polizia.
Fonte di riferimento:nydailynews

15 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati