Vuoi battezzare un alieno?

Fonte di riferimento
Questa è la domanda insolita  rivolta agli studenti della città’ di Leeds da uno degli astronomi del Papa. Le teorie scientifiche e la religione cercano insieme di risolvere la delicata questione attraverso le parole pronunciate dall’ astronomo papale Fratello Guy Consolmagno SJ.
Il Frate Guy Consolmagno SJ
L’astronomo gesuita è stato molto acclamato dalla comunità scientifica perché la sua ricerca astronomica è molto importante per il Vaticano.  Fratello Guy conduce i suoi studi presso la sede della Specola Vaticana a Castel Gandolfo e si occupa dello studio di un meteorite custodito dal Vaticano e che si ritiene essere uno dei più grandi al mondo. Presso  la Trinity University della citta’ di Leeds, che ha sede a Horsforth si terrà una conferenza chiamata “Vuoi battezzare un extra-terrestre?”.Il Frate  Guy Consolmagno ha dichiarato: 
Sono entusiasta di essere venuto a Leeds. Mi è sempre piaciuto visitare il nord dell’Inghilterra anche perché’ non ho mai avuto occasione di visitare la graziosa citta’ di Leeds e credo che questa esperienza sarà molto speciale per me. Le università di questa zona sono famose, quindi non vedo l’ora di incontrare gli studenti.” L’oratore principale Frate  Guy Consolmagno ha suscitato scalpore per aver detto che sarebbe felice di battezzare un alieno ammettendo che la possibilità di comunicare con la vita fuori della Terra è estremamente bassa. Il Fratello Guy, nato a Detroit, ha studiato scienze planetarie presso l’università Massachusetts Institute of Technology e la sua ricerca esplora le connessioni che sussistono tra i meteoriti e gli asteroidi. Con una squadra ha trascorso sei settimane sul ghiaccio dell’Antartide nella raccolta di meteoriti e ha scritto oltre 200 pubblicazioni scientifiche. 
L’astronomo vuole condividere la storia della Specola Vaticana e l’importanza della ricerca astronomica finanziata dal Vaticano.La conferenza del fratello Guy fa parte di una serie di conferenze congiunte tra cappellani del Leeds Trinity University e il Dipartimento di teologia e studi religiosi.
Patricia Kelly, docente di studi cattolici alla Leeds Trinity University, ha dichiarato: “Sono felice che il fratello Guy ha accettato di visitare Leeds Trinity – è un vero onore averlo qui.E ‘uno dei migliori e più emozionanti portavoce della scienza e religione e avendo sentito parlare prima di astronomia e Dio, non vedo l’ora di sentirlo di nuovo.”
La conferenza si svolgerà nell’auditorium dell’università alle ore18:30  Venerdì, 25 aprile.2014.
Chi volesse partecipare e per ulteriori informazioni scrivete a:
Email Patricia Kelly a: p.kelly @ leedstrinity.ac.uk

18 Total Views 1 Views Today
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati